Enter your keyword

Il metodo PAPSA

trait-de-separation
papsa_it

La creatività nella soluzione di problemi, più che di una tecnica, è frutto dell’applicazione di un metodo di lavoro a più tappe.È stato constatato che qualsiasi inventore percorre una traiettoria precisa e applica, più o meno consciamente, delle “regole del gioco”.In realtà, segue il movimento del pensiero dialettico, dal disordine all’ordine ricostruito, dalla destrutturazione alla comparsa di nuove forme, dal magico al creativo.Questo percorso è stato ricreato da Gimca con il metodo Papsa, acronimo  delle  iniziali di ogni tappa del processo creativo:

          Percezione:
Cogliere tutti i dati del problema.
Esplorare il contesto da tutti i punti di vita.
          Analisi:
Destrutturare il problema.
Scoprire le zone critiche e evidenziare i parametri di ricerca più efficaci.
          Produzione:
Produrre rapidamente tante idee originali, bizzarre o realistiche.
Tradurle in soluzioni creative: originali, efficaci e realizzabili.
          Selezione:
Esaminare le soluzioni prodotte con  la mente aperta e spirito positivo.
Scegliere le idee più efficaci con dei criteri razionali e una visione prospettica.
          Applicazione:
Trovare gli strumenti adeguati per evitare il rifiuto dell’innovazione e  del cambiamento.
Elaborare un piano di azione progressivo e metodico.

Per ulteriori informazioni…