Enter your keyword

INNOVAZIONE

trait-de-separation
 “Ci sono tre tipi di imprese : quelle che determinano gli eventi, quelle che assistono al loro manifestarsi
e quelle che quando gli eventi si sono manifestati, si domandano cosa sia accaduto …” 
                                                       Philip Kotler
innovazione

L’innovazione non è un’opzione, ma una necessità in quanto è riconosciuta oggi come il fattore principale del successo per tutte le aziende che si trovano ad affrontare i rapidi mutamenti, la veloce obsolescenza dei prodotti, delle tecnologie e delle strategie produttive. 

Le leve sui cui agire sono:

– il management che deve essere creativo e visionario,

– l’azienda stessa che deve essere una “learning organization”

– il personale che deve essere valorizzato.

Questi obiettivi possono essere raggiunti tenendo conto della nostra formula:
Creatività +  Comunicazione = Innovazione (I = C + C)

Come possiamo possiamo esservi utili?
Tramite i nostri interventi e i nostri progetti possiamo accompagnare le aziende a:

  • Adottare un comportamento creativo: significa fondamentalmente aiutare a sviluppare un set mentale di esplorazione e di scoperta continua, perché la creatività non è sinonimo di “immaginazione e fantasia a prescindere” ma, come ha sostenuto Leonardo da Vinci, “ostinato rigore”.
  • Integrare il metodo creativo: un intervento di creatività, al di là del raggiungimento dell’obiettivo designato, agisce  sulle persone e sull’organizzazione, condizione che apporta degli atout nell’attitudine a innovare.
  • Formare degli animatori interni: gli animatori di sessioni creative si reinventano continuamente per  sostenere il management ad affrontare le continue sfide.  La loro missione è di organizzare, animare e sfruttare i gruppi di ricerca sulle problematiche proposte dalle direzioni, ma anche formare il team ad affrontare i processi d’innovazione.